Edilizia impresa certificazione SOA

Certificazione SOA

L'importanza dell'attestazione SOA nel settore dell'edilizia

Se lavori nell'edilizia saprai, di sicuro, quanto è importante vincere delle gare d'appalto per aumentare i tuoi guadagni e pubblicizzare il nome della tua azienda. Nel settore dell'edilizia, negli ultimi anni, si sta rendendo importantissimo ottenere la certificazione SOA. L'Attestazione SOA viene infatti regolamentate, a livello di legge, all'interno del decreto legislativo 163/6, art. 40 c.c.

Attraverso tale certificazione, resa obbligatoria, la tua azienda potrà aderire a svariate gare d'appalto per ottenere l'esecuzione di appalti in lavori pubblici. In questo modo potrai comprovare, in sede di gara, la capacità della tua impresa di eseguire tale appalto. Ovviamente l'appalto potrà essere eseguito in modo diretto dalla tua azienda stessa o potrà essere, in alternativa, subappaltato.

 

Le opere pubbliche, che necessitano di un'attestazione SOA, necessitano di lavori edilizi con un importo base d'asta superiore ai 150.000,00 euro.

Pertanto, attraverso l'attestazione SOA, potrai dimostrare che la tua impresa è in possesso di tutti i requisiti necessari, previsti dalla normativa vigente in ambito di Contratti di Pubblici lavori, per eseguire tali costruzioni e partecipare alla suddetta gara d'appalto. L'Attestazione SOA qualifica l'azienda sia in base a due fattori determinanti: classifiche d'importi e categorie. L'attestazione SOA ovviamente varia a seconda delle categorie e degli importi che l'azienda deve effettuare.

Infatti le classifiche di qualificazione, divise per importi, sono 10 e vengono divise in ordine numerico romano. Ogni categoria, indicata con numero romano, viene a sua volta espressa con un valore corrispettivo in euro. 

 

Nello specifico:


✓ I: per importi pari e non superiori ai 258.000 euro

✓ II: per importi pari e non superiori ai 516.000 euro

✓ III: per importi pari e non superiori ai 1.033.000 euro

✓ III bis: per importi pari e non superiori ai 1.500.000 euro

✓ IV: per importi pari e non superiori ai 2.582.000 euro

✓ IV bis: per importi pari e non superiori ai 3.500.000 euro

✓ V: per importi pari e non superiori ai 5.165.000 euro

✓ VI: per importi pari e non superiori ai 10.329.000 euro

✓ VII: per importi pari e non superiori ai 15.494.000 euro

✓ VIII: per importi oltre i 15.949.000 euro

 

Tele classificazione d'importo viene commisurata a seconda delle capacità economiche e tecniche dell'impresa stessa. L'attestazione SOA per categorie si divide invece in 52 diverse categorie.

 

Tra queste 52 categorie esse si dividono nuovamente in 2 diverse tipologie:

 

✓ 39 categorie riguardano le aziende che sono riconducibili ad opere specializzate (come ad esempio scavi, restauri di superfici decorate, figure tecniche ecc);

 

✓ 13 categorie rappresentano invece le opere generali (come ad esempio i restauri, l'edilizia civile ed industriale, lavori stradali, fogne ed acquedotti ecc.);

 

L'organismo di attestazione, per il rilascio della certificazione SOA, verifica, in sede di qualificazione, la sostanza delle dichiarazioni rilasciate attraverso i documenti e la veridicità degli stessi. In questo modo, se richiederai l'attestazione SOA, potrai essere sicuro che tutti i documenti della tua impresa vengono valutati ed esaminati sia dall'Ente competente che da un sistema informativo.