Home

DVEazienda

Benvenuti nel sito di Costruzioni Dalla Verde SpA, leading player nell'industria delle costruzioni e specializzata nel restauro di edifici di valore. Dalla Verde opera con la formula chiavi in mano e offre soluzioni smart nell'edilizia residenziale, direzionale ed industriale, per garantire qualità, in Classe A, nel rispetto del budget e dei tempi concordati.

>> Codice Etico

Proposte immobiliari

Collemarcoabstract2016

Colle Marco Trifamiliari

Creazzo (Vicenza)

Edifici A+B

Colle Marco Trifamiliari

Creazzo
Progetto: ASA Studio Albanese

 

Nella esclusiva zona collinare di Creazzo, in un’ampia area immersa nel verde, stiamo per realizzare un contesto architettonico residenziale, a misura d'uomo, pensato per crescere con la propria famiglia. Saranno disponibili due edifici abitativi con 3 soluzioni tricamere di pregio caratterizzate da ingressi indipendenti, grandi giardini privati e terrazzi abitabili, finiture di alto livello, elevato comfort dell'abitare, in Classe energetica A.
Il contesto esclusivo, lo stile architettonico, le ampie dimensioni, la presenza notevole di giardini e terrazzi abitabili, la tecnologia costruttiva, le finiture pregiate, sono segni distintivi che amiamo riassumere in 3 parole: Limited Edition Living.
Un'architettura contemporanea che la matita di Flavio Albanese ha splendidamente inserita nella tradizione signorile del territorio veneto.

  • Stampa
  • Invia ad un amico
    chiudi
  • Scarica la brochure
  • Scarica il Manuale d'Uso
23/08

Ad ogni stanza il suo specchio

pubblicato il 23/08/2016 in , ,

67

Limitarsi a considerare lo specchio solo come un mezzo per riflettere la propria immagine e controllare se siamo in ordine prima di uscire di casa è sicuramente un limite per questo oggetto, che può essere invece considerato a tutti gli effetti un vero e proprio complemento d’arredo con una funzione decorativo-ornamentale di grande valore per qualsiasi ambiente della casa. Può infatti migliorare la qualità della luce presente in una camera, incidere positivamente sulla percezione dello spazio fruibile, ampliare gli spazi diventando indispensabile per le stanze piccole e poco illuminate.

Famosi designer ed esperti arredatori di interni consigliano di posizionare gli specchi in ogni ambiente seguendo due regole fondamentali: mettendolo di fronte alla finestra o comunque alla principale fonte di luce naturale così da aumentare la luminosità della stanza; in secondo luogo collocandolo sulla parete più lunga della stanza, dando vita ad un effetto ottico di dilatazione dello spazio che incide positivamente sulla percezione spaziale della stessa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

INGRESSO

È importante dunque  tenere in considerazione le caratteristiche strutturali della camera e le funzioni che lo specchio dovrà svolgere in essa. In un ambiente dalle dimensioni ridotte come l’ingresso è chiamato soprattutto ad assolvere ad una funzione pratica di strumento per darsi un’ultima occhiata e mettersi in ordine prima di uscire. È quindi consigliato optare per specchi verticali, in questo modo “allungherete” la parete principale e “migliorerete” la percezione dello spazio fruibile.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SOGGIORNO

In un ambiente più ampio e luminoso come il salone o il soggiorno invece è scelto prevalentemente per ragioni di ordine estetico. Si tratta solitamente di ambienti di condivisione e convivialità in cui vengono ospitati parenti ed amici: in questo contesto è meglio collocarlo in posizione orizzontale sulla parete dietro divano.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CAMERETTA

In questo contesto deve consentire ai più piccoli di mettersi in ordine, di prendersi cura di sè. Cure personali che, in questa età, rientrano in un’atmosfera generale di gioco e divertimento a cui deve adattarsi, nello stile e nei colori, anche lo specchio. Ecco perchè si consiglia di optare per forme ovoidali, con cornici super colorate, o specchi incastonati in strutture in legno che ritraggono personaggi di fantasia o dei cartoon.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

BAGNO

È sicuramente il regno dello specchio, il luogo per antonomasia dove ci si prende cura di se stessi. Quello giusto quindi non deve fa altro che accompagnare ed agevolare le cure di bellezza; che abbia una forma quadrata, rettangolare, rotonda o ovale l'importante è che vi piaccia e che sia facilmente abbinabile alle altre forme presenti nel bagno. La dimensione dev'essere equilibrata con il resto dell’ambiente, ma soprattutto con il lavabo visto che si trova esattamente sotto: non deve essere né troppo piccolo né troppo grande.

 

 

L'ambiente circostante è importantissimo anche per scegliere lo stile dello specchio: può essere infatti con o senza cornice, semplice o di design. Se lo scegliete senza cornice è possibile abbinarlo ad una mensolina che servirà poi per appoggiare tutti gli oggetti di utilizzo quotidiano. È fondamentale tenere conto dell'illuminazione: tra faretti, lampade e led avete la possibilità di sbizzarrirvi con infinite opzioni, l’importante è che la luce non gli batta contro ma che illumini la persona che sta davanti, la vera protagonista di quello che sta all'interno dello specchio!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il team Dalla Verde

Soci e collaboratori

Architettura residenziale

Architettura e design

Restauro

Adeguamento statico e strutturale